PROPRIO NEL CUORE DELLA FRANCIACORTA SI TROVA

L’azienda vitivinicola Conti Bettoni Cazzago ha origine dall’unione delle due antichissime famiglie nobili Bettoni e Cazzago, che risale al XVIII secolo. Le due famiglie, simbolo dell’alta aristocrazia bresciana, sono originarie del paese di Bogliaco di Gargnano, che si affaccia sulla sponda bresciana del lago di Garda e di Cazzago San Martino, località franciacortina da cui prende il nome la famiglia stessa. Proprio nel cuore della Franciacorta, prestigiosa zona vitivinicola, sulla sommità della collina di Santa Giulia, si trova la villa settecentesca denominata Palazzo Cazzago. I vigneti dell’azienda si estendono per circa 15 ettari sui terreni della cerchia collinare più esterna dell’anfiteatro morenico del lago d’Iseo e parte del vigneto è contenuto in un brolo di circa 3,6 ha, interamente cinto da mura originali dell’anno mille, che prende il nome di “Brolo” di Palazzo Cazzago e che nel 2009 è stato completamente reimpiantato per ottenere cuvée di alta qualità. I Bettoni Cazzago, viticoltori dal 1701 e produttori di vino dal lontano 1600, diedero vita ad un progetto di trasformazione dei possedimenti di famiglia che portò alla formazione degli attuali possedimenti franciacortini. Fu il Conte Vincenzo Bettoni, agronomo competente nel settore, che mise in produzione i vigneti di famiglia con grandi investimenti. Attraverso l’utilizzo di moderne tecniche e materiali innovativi, il Conte si avvalse di uve Chardonnay e Pinot di altissima qualità. Oggi Bettoni Cazzago è conosciuto per un Franciacorta di grande freschezza, struttura e bevibilità.

Scopri le etichette di Conti Bettoni Cazzago

 

vignaioli-big-fleury