Il Comité Interprofessionel du Vin de Champagne è l’organizzazione di riferimento dei produttori di Champagne: ricerca, promuove, consiglia, giudica, vigila, regolamenta.
Il Comité svolge un ruolo importante anche per quanto riguarda la divulgazione dello Champagne nel mondo. Ha una propria sede in tutti i Paesi in cui lo Champagne è importato, organizza eventi e supporta i professionisti del settore, come noi, affinché questo vino, unico al mondo nel suo genere, sia promosso e raccontato anno dopo anno con passione e competenza.

Lo Champagne, come tutti i vini, si può degustare e classificare con la competenza tecnica propria dei sommelier, che si apprende nei corsi e nelle degustazioni guidate. Ma ci sono anche altri modi per accostarsi ad esso e apprezzarlo anche se non si è super esperti: ad esempio, basta ascoltare le sensazioni che trasmette.

In uno dei suoi "Carnet degli Champagne", il Comité propone infatti una degustazione "sensoriale", che richiede soltanto di lasciarsi guidare dall'istinto, perché nessun altro vino è capace di mettersi in contatto con la nostra immaginazione come lo Champagne!

Ogni Champagne ha una sensazione dominante: provate a riconoscerla, assaggiandolo, magari con l'aiuto della mappa. Le sensazioni sono tante e sfaccettate, questo dipende anche dalla nostra sensibilità (ovviamente siamo anche influenzati dalle esperienze vissute e dai ricordi che ad esse leghiamo).

Per ora riconosciamo la sensazione dominante, con questa potremo identificare uno Champagne come appartenente alla classe degli Champagne di "Cuore" (spesso lo sono i Brut a prevalenza di Pinot Noir), "Spirito" (come tanti millesimati giovani a dominanza chardonnay), "Corpo" (ad esempio molti Champagne a dominante pinot meunier) oppure "Anima" (solitamente i millesimati rari). Ogni Champagne ha dunque una propria personalità e in virtù di questa lo si abbina idealmente alle diverse occasioni, dall'aperitivo alla cena a lume di candela, ma anche al carattere di una persona, se si tratta di fare un regalo, o all'atmosfera di un certo evento!

Se vuoi saperne di più, non perdere i nostri eventi e seguici sul Magazine, esploreremo insieme la "mappa delle sensazioni" dello Champagne.

champagne-lovers-di-che-champagne-sei-img